Paris from La Defense (With its Architectures) at Sunrise

by Bernardo Ricci Armani October 5, 2016 0 comment
Paris from La Defense (With its Architectures) at Sunrise

Paris (France). My followers could start thinking that I have a sort of obsession for Paris, and particularly for the district of La Defense, since I have been posting photos from these places for several days. No, it’s not true – at least I don’t believe so. The point is that I’m frequently travelling to Paris for business, and I love bringing my camera with me to capture some photos and relax a little bit. With the fall arriving, there are marvelous sunrises with the sky getting red just behind the Tour Eiffel, and it’s a shame not getting the opportunity of photographing it!

Yesterday early morning, just after my wake-up, I was watching outside my hotel’s window and my attention was catalyzed by a huge condominium, similar to those ones in the peripheries of Moscow or Shanghai, made with many apartments all alike, but incredibly captivating. I took advantage of the warm sunrise light to photograph it, including the Tour Eiffel just to add a typical Parisian contrast to this composition.

At a later time I tried to find some more information and I discovered that the name of this condominium is “L’immeuble Bellini” (from the name of the underlying street) and that it is the first residential building at La Defense. It was designed by the architect Jean de Mailly in 1957 and it hosts 560 apartments. The following year, de Mailly designed the CNIT and in 1966 the opposite tower, known with the name “Tour Initiale” (the original name was “Tour Nobel“), which today houses the RTE’s headquarter.

I’m more and more convinced that to know – and at a certain extent to further appreciate – Paris, it’s necessary going beyond its “arrondissement” and its glimpses seen thousands of times (I’m talking as a photographer and as a tourist) to discover its recent past that in one way or another, has many stories to tell.


Parigi. Chi segue il mio blog potrebbe pensare che ho una specie di ossessione per Parigi e in particolar modo per il quartiere de La Defense, dal momento che ultimamente sto postando parecchie foto da questi posti. No, non è così – almeno non credo. Il fatto è che sono spesso lì per lavoro, e amo portarmi la macchina fotografica per scattare qualche immagine e rilassarmi un po’. E come ogni anno, con l’arrivo dell’autunno si iniziano a vedere delle albe bellissime, con il cielo rosso proprio dietro la Tour Eiffel, ed è un peccato non approfittarne!

Ieri mattina appena alzato, mentre guardavo fuori dalla finestra del mio albergo, la mia attenzione è stata catturata da un enorme condominio, simile a quelli che si vedono nelle periferie di Mosca o di Shanghai, fatto di appartamenti tutti uguali, eppure nel suo genere incredibilmente affascinante. Ho approfittato della calda luce dell’alba per fotografarlo, includendo la Tour Eiffel giusto per aggiungere un contrasto tipicamente parigino a questa composizione.

Successivamente, volendomi documentare, sono andato a cercare alcune informazioni, e ho scoperto che questo condominio si chiama “L’immeuble Bellini” (dal nome della strada sottostante) e che è stato il primo edificio residenziale a La Defense. Fu progettato dall’architetto Jean de Mailly nel 1957 e conta 560 appartamenti. L’anno successivo lo stesso de Mailly ha progettato il CNIT, e nel 1966 il grattacielo antistante a L’immeuble Bellini, conosciuto con il nome di “Tour Initiale” (ma una volta si chiamava “Tour Nobel“) che oggi ospita la sede di RTE.

Sono sempre più convinto che per conoscere – e per certi versi apprezzare maggiormente – Parigi, sia necessario uscire dai suoi “arrondissement” e dai suoi scorci visti mille volte (parlo anche da fotografo, oltre che da turista) per andare alla scoperta del suo recente passato che in un modo o nell’altro ha molte storie da raccontare.

You may also like

Leave a Comment